fbpx
Noi Stesse Al Meglio
READING

3 Suggerimenti Pratici per Trovare la Gioia

3 Suggerimenti Pratici per Trovare la Gioia

CONDIVIDI:

Dove e come trovare la gioia? E la felicità? Che differenza c’è tra gioia e felicità? Scilla di Massa ti indica con amorevolezza come cercare la felicità dentro di te, senza dipendere dagli altri e dalle circostanze esterne.

La gioia dipende da noi e non dal trovare l’uomo dei sogni, la casa dei desideri, il lavoro della vita.

E’ un trattamento antiage per il tuo cuore e per la tua anima che si rispecchia sul tuo viso. Inizialmente coltivare la tua gioia interiore è un lavoro quotidiano, ma nel tempo diventa come un conto in banca del benessere dal quale possiamo prelevare senza fine.

Ecco 3 suggerimenti pratici per trovare la nostra gioia interiore.

La felicità è una meta che tutti vorrebbero raggiungere. Molti però inquadrano la felicità in aspetti, situazioni o cose esterne a loro stessi, come un nuovo lavoro, una relazione stabile, una casa in centro, ecc.

Ma succede anche che gli obiettivi raggiunti per trovare la felicità la facciano in realtà durare poco, perché poco dopo la nuova condizione risulta scontata. O non avendo considerato ad esempio gli effetti collaterali connessi al conseguimento di questi obiettivi.

Tutto questo accade perché si fa dipendere la felicità da circostanze esterne a se stessi, che possono essere momentanee e instabili.

La gioia

Cercare invece di raggiungere la felicità dentro noi stessi,  ci consente di conquistare uno stato di grazia stabile e personalissimo, dipendente in tutto e per tutto da noi stessi: la gioia.

Si tratta di uno stato a cui si arriva piano piano, con passaggi graduali e costanti, utilizzando tecniche specifiche per trovare la gioia.

Il vasetto della felicità.

Si può usare un barattolo, anche bello grande, all’interno del quale conserveremo tanti bigliettini in cui ogni giorno avremo annotato un pensiero positivo. Per un mese, o anche per più tempo.

Alla fine di ogni giornata dobbiamo sforzarci di trovare almeno una cosa positiva tra quelle che ci sono accadute durante il giorno appena trascorso.

 

Un sorriso, un raggio di sole, un incontro o una chiamata inaspettata, un profumo inebriante, sono tutte cose che per esempio possiamo annotare.

Quando poi ne avrete bisogno, nei momenti di sconforto, o anche solo quando siete di malumore, sarà energizzante ripescare e rileggere qualche bigliettino pescato a caso nel barattolo della felicità. Vai all’articolo che suggerisce come trovare la gioia in 3 semplici modi…

CONDIVIDI:

Scilla di Massa è naturopata professionista iscritta alla FNNHP (Federazione nazionale naturopati heilpraktiker professionisti). Da oltre 25 anni si dedica al benessere e alla ricerca di rimedi naturali e di tecniche spirituali che aiutino a ristabilire e a mantenere l'equilibrio psicofisico. In particolare si è dedicata alla floriterapia. Il suo libro CURARSI CON I FIORI DI BACH è stato uno dei primi su questo tema ad essere pubblicato in Italia, nel 1991, dalle edizioni Red. Tra i suoi libri più noti: Prevenire e curare l’osteoporosi Curarsi da soli con i fiori di Bach, Gli antiossidanti per la bellezza e la salute . Svolge l ‘attività di naturopata professionista nel suo studio al centro di Milano e attraverso la consulenza online. Scilla è nata a Capri (Napoli) e vive tra Londra e Milano.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
SEGUICI SU INSTAGRAM